UFFICIO GEOPOLITICO U.S.N.

Home » Posts tagged 'russia'

Tag Archives: russia

L’INTERVENTO RUSSO IN SIRIA: IPOTESI SU FUTURI SCENARI

 

Nelle ultime ore ci troviamo davanti ad uno degli eventi geopolitici più importanti degli ultimi anni: l’intervento Russo in Siria, richiesto formalmente dal governo siriano legittimamente in carica. Com’era prevedebile immaginare dagli schieramenti politici contrapposti, ossia Russia e Nato, si levano cori di accusa più o meno sinceri e più o meno supportati da dati certi, mentre i media occidentali stanno cominciando la loro opera di marketing disinformativo che almeno in una discreta parte dell’opinione pubblica ormai non fa più breccia. Cerchiamo, con le fonti a nostra disposizione ed un pò di buon senso, di elaborare un probabile scenario futuro per la Siria di Assad.

(altro…)

ISIS E IMMIGRAZIONE. I GOLEM DELL’INSTABILITA’ GEOPOLITICA

accoglienza-rifugiatiLo Stato Islamico è, in questo periodo, in una situazione quantomai fuori controllo. Analizziamo i vari teatri di guerra che riguardano Nordafrica e Medio Oriente. In Siria, l’avanzata dell’Isis resta stabile, nonostante le vittorie locali dell’Esercito Arabo Siriano, molte zone interne sono ancora sotto il controllo dei terroristi e Palmira è sotto distruzione. La Russia ha ribadito il suo sostegno, con piena fiducia, a Bashar Al-Assad, ed è stata avvistata il 20 agosto una nave da sbarco della Marina Russa, diretta verso la base di Lattakia in Siria, trasportante un carico di autocarri Kamaz e Gas66, carri che sono stati poi fotografati, per la prima volta in azione, durante l’offensiva dell’Esercito Siriano appunto nella provincia di Lattakia, iniziata il 23 agosto. (altro…)

TRAGEDIA GRECA ULTIMO ATTO: IL BIVIO DI TSIPRAS

russgreeceIl popolo greco ha deciso. Con la schiacciante vittoria del NO (OXI al 61%) composta soprattutto da giovani, è chiaro che gli usurai di Bruxelles abbiano ricevuto un primo schiaffo in faccia e in particolare da parte di quelle nuove generazioni, che intendevano veicolare con la loro propaganda mediatica a disposizione verso un più consono e affaristico SÌ. Si apre così per il premier Tsipras un bivio sul filo del rasoio, e spetta solo a lui decidere se prendere in considerazione la volontà popolare, dimostrandosi coerente con sè stesso e con la decisione dla sua gente, oppure cedere al teatrino eurocrate, rinnegando così i suoi cittadini per finire relegato nell’oblio della Storia. (altro…)

ACCORDO DI MINSK: ECCO COSA METTE A SERIO RISCHIO LA TREGUA UCRAINA

IMG_0650La tregua raggiunta grazie all’accordo di Minsk il 12 febbraio scorso, sembra poggiare su una base molto fragile, pronta a crollare al soffio di un vento che, proveniente soprattutto da oltreoceano, continua a spirare con veemenza nella speranza di rinvigorire nuovamente le fiamme della discordia in Ucraina.

FATTORI GEOPOLITICI E SCACCHIERE EUROPEO

Alcuni fattori spingono a pensare che la tregua non durerà ancora molto tempo, al di là di tutte le speranze riposte dalla diplomazia europea. Inanzitutto perché nella comunità internazionale sono presenti due volontà politiche radicalmente opposte, anche se per adesso non ancora entrate in aperto conflitto: quella statunitense e quella europea, o per meglio dire franco-tedesca. Gli statunitensi spingono per inasprire il conflitto con la Russia e desiderano con tutte le forze, l’allargamento della NATO nell’est Europa.  (altro…)