UFFICIO GEOPOLITICO U.S.N.

Home » Posts tagged 'occidente'

Tag Archives: occidente

IL GRANDE OCCIDENTE ATLANTICO E I SUOI ADEPTI

JRoctopusLa schizofrenica politica estera americana, che detta i tempi e i modus operandi al raffinato quanto barbaro strumento di morte e distruzione che si chiama Nato, sta per assegnare un nuovo ingrato compito alle truppe coloniali italiane. Le voci di un impiego in Libia di reparti del neo costituito COM.FO.S.E., dato quasi per certo alcune settimane fa, sembrano in queste ultime ore lasciare il passo ad un altro teatro operativo, non meno caldo e non meno virulento rispetto alla ex nazione più progredita del continente africano. (altro…)

TRANSNAZIONALISMO: NEMICO DEI POPOLI E ARMA DEL CAPITALE

partito_radicale_1__464973556Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale i governi degli Stati occidentali che avevano avuto la meglio crearono prima e alimentarono poi nella popolazione la speranza che quella vittoria avrebbe portato come conseguenza un periodo di benessere duraturo e di concreto sviluppo economico. A posteriori possiamo constatare la falsità di quella previsione dettata probabilmente dalla presunzione che è tipica dei fautori del capitalismo, che si credono depositari ufficiali della verità e detentori dell’unico sistema finanziario realmente attuabile anche quando l’evidenza nega tutto ciò con la più assoluta chiarezza. Per comprendere il presente che ci narra una crisi profondissima che interessa l’ intero pianeta bisogna partire proprio dagli anni quaranta, che, dietro l’apparente confusione dettata dal frettoloso accadere degli avvenimenti politici, hanno visto il delinearsi di un percorso partito da lì per poi giungere oggi al suo culmine. Proprio in quel lasso di tempo infatti, si staglia la data di nascita di entità come ad esempio il Fondo Monetario Internazionale. (altro…)

AHMADINEJAD: IL POSSIBILE RITORNO CHE FA PAURA A ISRAELE E ALL’OCCIDENTE

ahm1Nel corso del prossimo anno avranno luogo in Iran le elezioni in cui i cittadini iraniani saranno chiamati a scegliere il capo del proprio governo. Questa scadenza elettorale è vista con una certa apprensione dai paesi occidentali, in quanto in un recente passato proprio tale nazione si è rivelata essere un ostacolo importante per gli Stati Uniti e per i propri alleati, europei e non. Il protagonista politico attraverso cui ha trovato concretezza questo atteggiamento di contrarietà nei confronti delle politiche atlantiste tendenti a stabilire un’egemonia finanziaria, politica e culturale finalizzata ad eliminare la possibilità dei singoli stati di esercitare la propria sovranità è Mahmoud Ahmadinejad, il quale, per tutta la durata del proprio mandato, ha messo in atto azioni volte alla conservazione dell’indipendenza nazionale attraverso l’assunzione di provvedimenti aventi come scopo quello del mantenimento e rafforzamento dell’identità in ogni sua possibile declinazione. (altro…)